Bocce, Serie A: pareggio in rimonta per l’Alto Verbano, ancora imbattuto in campionato

0
78

Antonini e compagni lasciano il primo posto alla CVM Utensiltecnica, ma recuperano un match che sembrava perso. Grande prova del giovane Gusmeroli

Una partita che sembrava persa, che sin dalle prime battute non faceva presagire al meglio, quella di ieri a Daverio per la Bocciofila Alto Verbano che nel secondo match casalingo ha affrontato Montegranaro. In quattro gare due vittorie e due pareggi per i varesini, gli unici imbattuti finora con la CVM Utensiltecnica.

Dopo la prova campi e la presentazione delle squadre è cominciato il match che ha visto nell’Individuale Andreani contro Dari, e nella Terna Antonini, De Sicot e Signorini contro Agostini, Adorante e Angrilli. Ottime prime battute per i ragazzi di Basile che si portano avanti 3-1 con Andreani e 5-0 nella Terna. Se i padroni di casa conquistano la prima Individuale con il punteggio di 8-3, Antonini e compagni perdono 8-6. Male anche la seconda Individuale, con Andreani che viene sconfitto da Dari per 8-6 e nella Terna, con il trio dell’Alto Verbano che non va oltre l’1-8. Si gira sul 3-1 per i marchigiani, per una partita che sembra ormai segnata.

Al rientro sui campi da gioco la situazione non cambia: da una parte Andreani e Barilani contro Dari e Calisti, dall’altra  Gusmeroli e Signorini contro Angrilli e Agostini. Sono proprio i marchigiani ad andare sul 4-1, con la vittoria di Dari e Calisti, ma Gusmeroli e Signorini riescono almeno a segnare il 4-2, vincendo il primo set della Coppia con il punteggio di 8-5.

Qui Antonini prende il posto di Barilani, e ci si gioca il match negli ultimi due set. Con grande carattere e tenacia i padroni di casa non si danno per vinti e riescono a pareggiare una partita che sembrava impossibile da recuperare. Ottima la media del giovane Gusmeroli: nei set disputati finora in campionato è sempre uscito vittorioso. Se Andreani e Antonini si sono imposti con il punteggio di 8-5, Gusmeroli e Signorini hanno acciuffato il pareggio vincendo 8-3.

La situazione in campionato, però, ora vede la CVM Utensiltecnica in vetta a dieci punti, mentre i varesini occupano il terzo posto a otto punti. Tra loro, seconda, è la Boville con nove punti. Per i campioni d’Italia, MP Filtri Caccialanza, invece, arriva la seconda sconfitta stagionale. Al quarto posto, invece, un terzetto composto da Nova Inox, C.D.M. Vallefoglia e Montegranaro, a sette punti. Sabato prossimo l’Alto Verbano sarà di scena a L’Aquila dove giocherà contro l’ultima della classe, l’Utelsitecnica in casa contro Nova Inoz e Boville sul campo dell’Enrico Millo.

Alto Verbano-Montegranaro 1-1 (47-48)
Antonini-De Sicot-R. Signorini vs Angrilli-Agostini-Adorante 6-8, 1-8; Andreani vs Dari 8-3, 6-8; R. Signorini-Gusmeroli vs Angrilli-Agostini 8-5, 8-3; Andreani-Barilani (2° set Antonini) vs Dari-Calisti 2-8, 8-5.
All. Alto Verbano: Diego Basile.
All. Montegranaro: Antonio Di Chiara.
Direttore: Moreno Gualtieri di Monza Brianza.

Serie A, 4ª giornata: Boville – MP Filtri Caccialanza 2-1 (56-50), Termosolar Cagliari – G.S. Rinascita 1-0 (54-43), Nova Inox – E. Millo 2-2 (56-47), C.D.M. Vallefoglia-Fashion Cattel 2-1 (54-47), L’Aquila-CVM Utensiltecnica 0-1 (44-52).

Classifica: C.V.M. Utensiltecnica 10, Boville 9, Alto Verbano 8, Nova Inox 7, C.D.M. Vallefoglia 7, Montegranaro 7, Termosolar Cagliari 6, MP Filtri Caccialanza 4, Enrico Millo 4, G.S. Rinascita 3, Fashion Cattel 3, L’Aquila 0.

SHARE
Previous articleGara di San Cassano
Next article40° Trofeo Crennese

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here