Campionati Italiani

0
298

Spettacolo e agonismo: questi gli “ingredienti” che hanno caratterizzato i Campionati Italiani della Raffa. Per due giorni il Comitato di Milano è stato al centro dell’attenzione di tutti gli appassionati della disciplina. Dopo i tricolori femminili ed Under 23 maschili, svoltisi a Bergamo, la Lombardia ha organizzato un altro grandissimo evento, che il capoluogo ha ospitato dopo trentacinque anni di attesa. Ventinove i bocciodromi milanesi utilizzati per le eliminatorie, per i quarti di finale e per le semifinali. I Campionati sono stati impreziositi dalla partecipazione di 608 formazioni per un totale di 992 atleti, provenienti dall’intera penisola. Come accaduto due settimane or sono nella finale di categoria A femminile, anche nella finale di categoria A maschile si sono affrontati due atleti della stessa società: Mirko Savoretti e Diego Paleari, appartenenti entrambi alla Rinascita (Comitato di Modena). Il match si è rivelato, comunque, all’altezza delle aspettative, poiché ha offerto momenti ricchi di emozioni fino all’ultimo tiro. A cogliere la palma della vittoria è stato, dopo novanta minuti di gioco, il pluricampione Savoretti. Nella coppia di categoria A si sono imposti, invece, Maurizio Mussini e Luca Ricci (E.U. Sersar Brescia Bocce), che hanno superato Daniele Alessi e Alberto Selogna (Peschiera Salumi Leoncini). In terna successo milanese, con la vittoria di Marco e Paolo Luraghi e di Luca Viscusi (Caccialanza). Finali equilibrate in Categoria B: nella specialità individuale ha conquistato il titolo Rosa Felice (Montereale), nella coppia trionfo di Fabio Vitali e Fabio Firpi (Cilavegnese) e nella terna di Maurizio Panciroli-Dario Corradini-Fabio Dallasta (Val D’Enza). In categoria C spettatori con il fiato sospeso fino all’ultima giocata. L’individuale è stato appannaggio di Fabio Checcucci (Il 45), mentre nella specialità coppia il titolo è andato a Mario Massei e Riccardo Berrettoni (Bocciofila Life). In terna, infine, successo di Edoardo Lorenzi-Giuseppe Pasta e Marco Gotti (Orobica Slega). Le finali si sono disputate presso la Bocciofila La Nuova Primavera Lainatese (gremita in ogni ordine di posto) di Lainate. Ad officiare le premiazioni gli esponenti di F.I.B. Lombardia unitamente al Presidente Federale, dott. Marco Giunio De Sanctis.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.